Coil – The Golden Section (da The Horse Rotorvator, Threshold House, 1986) (translated by Hyena )

L’angelo della morte si erge tra il cielo e la terra, brandendo una spada gocciolante veleno. Identificato con Satana egli è ricco di poteri, un diligente mietitore, un vecchio fuggitivo errante come Caino , un mendicante , un venditore ambulante, un nomade Arabo , uno scheletro che fa capriole con peccatori e avari in una danza da giocoliere. Ma il terrificante angelo presenta un volto differente a colui il quale è morto prima della propria morte, a colui che ha raggiunto in qualche misura l’apatia del santo. Ci è detto che Azrael, la Morte, appare al nostro spirito in una forma determinata dalle nostre credenze, azioni e inclinazioni durante la vita. Può anche manifestarsi invisibilmente cosicché l’uomo può morire di una rosa, di un dolore reumatico o di un putrescente fetore. Quando l’anima vede Azrael se ne innamora e il suo sguardo è quindi sottratto al corpo come da seduzione. Grandi profeti e santi possono addirittura essere cordialmente invitati dalla Morte, che appare loro in forma corporea. Così fu con Mosè e con Maometto. Quando il poeta persiano Rumi giaceva sul letto di morte Azrael gli apparve come un bellissimo giovane e disse: “Sono venuto per comando divino a informarti di quale commissione il Maestro possa affidare a te.” In effetti una strana connessione diventa apparente tra mors e amor, amore e morte. Il momento di estinzione nel piacere dell’amore ricorda quello della morte , e quindi quello del mistico. In termini mitici Eros e Thanatos sono quasi gemelli, dato che in alcuni casi la Morte appare come un adorabile giovane e Eros come un appassito morto di fame. Sia amore che morte sono portali, da cui la loro eterna adolescenza e la loro fissazione nel mezzo del rito di passaggio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...